PREFETTURA DI SASSARI

 

                                                                       Sassari, 21 marzo 2000

Prot. n° 1259/12.b.1/Gab

                                                                AI SIGG. RESPONSABILI DEGLI ENTI

                                                               APPALTANTI DELLA PROVINCIA

                                                               LORO SEDI

                                                               (vedi elenco)

 

OGGETTO: Lavoro nero e sicurezza nei luoghi di lavoro

 

Si fa seguito a precorsa corrispondenza relativa all’oggetto, e alle iniziative note agli Enti in indirizzo dopo la decisione del Comitato provinciale della P.A. e del relativo "Comitato itinerante" che ha sensibilizzato gli Enti e Amministrazioni della provincia in ordine alle problematiche indicate in oggetto.

Nel corso di tali incontri si è ulteriormente evidenziato che, pur esistendo una normativa di tutela, riconfermata, riconfermata nel corso degli anni dal Legislatore e richiamata con numerose circolari dai Ministeri competenti, l’attuazione di tali disposizioni da parte degli stessi Enti appaltanti è spesso molto parziale: Diretta conseguenza di una non rigorosa vigilanza sugli adempimenti sono le situazioni che non tutelano gli interessi dei lavoratori (i quali vengono esposti all’insicurezza sociale ed a rischi di infortuni talvolta mortali) e non rispondono a esigenze di giustizia e equità perchè non pongono sullo stesso piano . di leale concorrenza – le imprese "corrette" e le imprese che non adempiono all’applicazione della specifica normativa in materia.

E’ interesse dell’Amministrazione pubblica esercitare con puntualità tutti i controlli previsti nelle fasi di esecuzione dell’opera oltrechè assumere ogni iniziativa per impedire il verificarsi di ritorsioni del sistema che, oltre a porre a rischio la tutela dei lavoratori del settore, potrebbe celare anche fenomeni di evasione contributiva fiscale.

Certa che l’attenzione sulla enorme valenza sociale della problematica sia stata opportunamente richiamata, si avverte l’ulteriore necessità di precisare agli Enti in indirizzo l’osservanza puntuale di tutte le norme in materia di lavori pubblici e suggerire l’adozione del facsimile allegato per le comunicazioni di rito a tutti gli enti interessati, sin dal momento della stipula del contratto.

A tale riguardo, e nell’intento di fornire agli Enti Locali la necessaria sinergia operativa, come peraltro già annunciato in occasione della seduta del "Comitato itinerante della P.A." tenutosi a Castelsardo il 16 settembre 1999, è stata redatta apposita raccolta delle norme vigenti in materia,

Al fine, poi di prevenire o per lo meno "contenere" ulteriori disfunzioni anche nel settore del lavoro privato, i Signori Sindaci della provincia sono invitati a valutare l’opportunità di inserire, all’interno dei regolamenti edilizi di ciascun Comune, apposite clausole attraverso le quali i soggetti destinatari di concessioni edilizie, all’atto della comunicazione di inizio lavori dimostrino di aver inviato agli Enti istituzionali (INPS, INAIL, CASSA EDILE, EDILCASSA, ASL, DIREZIONE PROVINCIALE LAVORO – SERVIZIO ISPEZIONE) i dati relativi all’impresa esecutrice e la notifica preliminare prevista dall’art. 11 del D.lgs. 494/96.

Si allega anche facsimile di documento di facile ed immediata consultazione, appositamente redatto dal "Comitato di studio per l’istituzione del documento unico di regolarità contribuiva delle imprese" costituito con decreto prefettizio del 23 settembre 1999, composto da tutti gli organismi istituzionalmente preposti al settore, avente il fine di razionalizzare la modulistica delle comunicazioni d’obbligo, con preghiera di voler adeguare le relative procedure quanto prima possibile.

Si resta in attesa di cortese riscontro e si confida nel puntuale adempimento da parte di ciascun Ente appaltante, nell’interesse dell’intera Comunità sociale.

  

                                                               IL PREFETTO
                                                                 (Barbara)

 

Mod. 2

 

 
                                        E N T E   A P P A L T A N T E
__________________________________________________________________________


Data.......................


                                                                            Spett.le
                                                                            Sportello Unico
                                                                            D.P.L. Servizio Ispezione
                                                                            INPS - INAIL - Cassa Edile
                                                                            Via Copenaghen, 16/18
                                                                            07100             S A S S A R I

                                                                            Spett.le
                                                                            AUSL - Serv. SPISAL
                                                                            Via Piandanna, 2
                                                                            07100     S A S S A R I
                                                                           
                                                                            Spett.le
                                                                            Edilcassa
                                                                            Viale Trieste, 172
                                                                            09123     CAGLIARI


Prot.  .............
Oggetto: Comunicazione stipula contratto di appalto e notifica preliminare ex art.11 D.Lgs.494/96.
Ai fini di legge si comunica che in data ...............N°.Rep............ è stato stipulato un contratto di appalto con l'Impresa ..................................................................... con sede in ...................................................................................................
C.F. ............................................ P.I. ................................., per i lavori con le caratteristiche appresso indicate:
1) Descrizione dei lavori: ..................................................................................
....................................................................................................................
2) Indirizzo cantiere: ........................................................................................
3) Presumibile data di inizio dei lavori in cantiere: .....................
4) Durata presunta dei lavori in cantiere: .......................
5) Ammontare complessivo dei lavori: ............................
6) Importo dei lavori (al netto del ribasso d'asta): ...........................
7) Numero presumibile massimo dei lavoratori da occupare: ...............
8) Importo presumibile e incidenza mano d'opera: ......................     ............%
9) Nominativo Coordinatore in fase di progettazione:..................................................
10) Nominativo Coordinatore in fase di esecuzione: ...................................................
11) Nominativo Responsabile dei lavori: ...................................................................
Imprese Subappaltatrici e/o lavoratori autonomi
         Impresa                                       Indirizzo                         Importo subappalto
..............................................     .......................................     .........................
..............................................     .......................................     .........................
..............................................     .......................................     .........................
..............................................     .......................................     .........................


Mod. 3

                                        E N T E   A P P A L T A N T E
__________________________________________________________________________

Data..................
  
                                                                            Spett.le
                                                                            Sportello Unico
                                                                            D.P.L. Servizio Ispezione
                                                                            INPS - INAIL - Cassa Edile
                                                                            Via Copenaghen, 16/18
                                                                            07100             S A S S A R I

                                                                            Spett.le
                                                                            Edilcassa                                                                              Viale Trieste, 172
                                                                            09123     CAGLIARI


Prot.  .............


Oggetto: Comunicazione di emissione certificato di acconto su contratto di appalto.
Lavori di:...........................................................................................................
.......................................................................................................................

Con riferimento alla comunicazione di stipula di contratto di appalto, effettuato con nota n° ........ del ............. si informa che all'impresa ...............................…………………….. appaltatrice dei lavori in oggetto iniziati il………………in corso di esecuzione in località................................................... ...............…………………............. è stato rilasciato certificato di acconto N°……..per £……................ sul corrispettivo contrattuale.



Mod. 4

                                            E N T E   A P P A L T A N T E
__________________________________________________________________________

Data.....................

  
                                                                            Spett.le
                                                                            Sportello Unico
                                                                            D.P.L. Servizio Ispezione
                                                                            INPS - INAIL - Cassa Edile
                                                                            Via Copenaghen, 16/18
                                                                            07100             S A S S A R I

                                                                            Spett.le
                                                                            Edilcassa                                                                              Viale Trieste, 172
                                                                            09123     CAGLIARI


Prot..............
Oggetto: Comunicazione relativa al conto finale di lavori.
Lavori di:...........................................................................................................
.......................................................................................................................

Con riferimento alla comunicazione di stipula di contratto di appalto, effettuata con nota n°......... del................ si informa che l'impresa ....………….......................................... ha iniziato i lavori in oggetto il…………… ed ha ultimato i medesimi il..................., con sospensioni dal............... al…………
                dal….......………al….………
                dal….......………al….………
e che, in conseguenza, è stato redatto il conto finale d'appalto per complessive £.................................
Di tale somma si può presumere che un'aliquota del .....% sia stata assorbita dalla spesa sostenuta dalla impresa per la mano d'opera impiegata nei lavori.
A favore dell'impresa in questione sono stati emessi certificati d'acconto per l'importo complessivo di £……………….
Si pregano gli Uffici cui la presente è indirizzata di comunicare se la impresa stessa è in regola, per il lavoro in oggetto, con gli adempimenti assicurativi.